Edilizia scolastica, pronti 3 milioni e 700mila euro per la messa in sicurezza dei plessi del territorio

Ammontano ad oltre tre milioni e settecentomila euro i finanziamenti ricevuti dal comune del bando regionale dell’edilizia scolastica. “Abbiamo avuto 3 milioni e 7mila euro circa ed abbiamo stanziato ulteriori fondi comunali per i lavori in diverse scuole del territorio – afferma il sindaco di Giugliano Antonio Poziello -. I fondi saranno utilizzati per il rifacimento del tetto della scuola media Vitale di Lago Patria, del tetto della succursale del plesso Ippolito Nievo del Primo Circolo didattico. Inoltre abbiamo presentato ulteriori richieste di finanziamenti  – sottolinea il sindaco – per il Terzo Circolo Didattico di via San Rocco per attuare gli interventi di adeguamento energetico, strutturale e antisismico (1 milione e 500mila euro). Ci sono due scuole della zona costiera, tra cui una scuola che da tempo attende interventi di riqualificazione, ossia  dell’Ottavo Circolo Didattico di Lago Patria per la riqualificazione/ristrutturazione,  adeguamento energetico strutturale e sismico antisismico (1 milione e 420mila euro) e del plesso di via Agazzi”. I fondi saranno utilizzati anche per l’adeguamento all’impianto elettrico della scuola Media G. B. Basile (620mila euro). Intanto domani riapriranno i plessi di via Bartolo Longo del Settimo Circolo Didattico e della scuola Media Impastato. È stato riparato il guasto all’impianto idrico da parte della ditta che si occupa della manutenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *